ALEA - Privacy e termini d'uso

INFORMATIVA RESA AI SENSI DEGLI ART. 13-14 DEL GDPR
(GENERAL DATA PROTECTION REGULATION) 2016/679

Ai sensi della normativa europea GDPR, il trattamento dei dati sarà improntato ai principi di correttezza, liceità, trasparenza, minimizzazione dei dati e di tutela della vostra riservatezza e dei vostri diritti.

Ai sensi dell'articolo 13 del GDPR 2016/679, pertanto, si forniscono le seguenti informazioni:

i dati personali da voi forniti (tramite registrazione al sito web e/o alle app e/o la compilazione dei moduli presenti sul sito web) saranno oggetto:

  1. 1. di trattamento relativo alla comunicazione di aggiornamenti;
  2. 2. di trattamento relativo all'invio di newsletter;
  3. 3. di trattamento relativo all'invio di informazioni su eventi inerenti la materia oggetto del sito;

Di conseguenza, tenuto conto delle finalità del trattamento come sopra illustrate, il conferimento dei dati è obbligatorio ed il loro mancato, parziale o inesatto conferimento potrà avere, come conseguenza, l'impossibilità per ALEA di inviarvi informazioni. Nel caso in cui il soggetto che conferisce i dati abbia un'età inferiore ai 16 anni, tale trattamento è lecito soltanto se e nella misura in cui, tale consenso è prestato o autorizzato dal titolare della responsabilità genitoriale per il quale sono acquisiti i dati identificativi e copia dei documenti di riconoscimento.

Il trattamento sarà espletato mediante l’utilizzo di strumenti informatici e telematici con logiche di organizzazione ed elaborazione strettamente correlate alle finalità stesse e comunque in modo da garantire la sicurezza, l'integrità e la riservatezza dei dati stessi nel rispetto delle misure organizzative, fisiche e logiche previste dalle disposizioni vigenti.

I dati personali non saranno oggetto di diffusione e verranno conservati per tutta la durata del rapporto di utilizzo del servizio e, nel caso di revoca e/o altro tipo di cessazione del rapporto, per un periodo limitato specifico volto a proteggere i diritti del titolare dei dati nelle ipotesi di eventuali controversie legate all’erogazione della prestazione.

In qualsiasi momento, voi potrete esercitare i vostri diritti come previsto dagli Art. dal 15 al 21 del GDPR.

L’esercizio dei vostri diritti potrà avvenire attraverso l’invio di una richiesta mediante email all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Il Titolare del trattamento dati è ALEA (Associazione per lo studio del gioco d'azzardo e dei comportamenti a rischio) con sede legale in Cortemaggiore (Piacenza), Piazza Libertà 6, CAP 29016. Per eventuali chiarimenti in materia di tutela dei dati personali, per conoscere con esattezza quali siano i dati che ci avete comunicato (in genere, si tratta di nome, cognome ed indirizzo email) o per modificare / cancellare i vostri dati potete contattarci all’indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Seguici su Twitter
  • Il gioco è un suicidio senza morte.
    André Malraux La condizione umana, 1933

  • I mercoledì di ALEA

    primo incontro:
    17 marzo 2021
    ore 18 - 20

    Imparare dal COVID-19

    Quando dal lockdown si possono ricavare indicazioni per la prevenzione del Disturbo da Gioco d’Azzardo dal punto di vista ambientale

    Esiti di una ricerca multicentrica pubblicata su International Journal of Environmental Research and Public Health


    Con: Maurizio Avanzi, Silvia Cabrini, Daniela Capitanucci, Maria Anna Donati, Caterina Primi, Roberta Smaniotto

    La partecipazione è aperta al pubblico previa registrazione.

    per partecipare

    Registrarsi QUI

    Programma dei lavori

    17:45 – 18:00

    Collegamento dei partecipanti alla piattaforma Zoom

    18:00 – 20:00

    Esposizione e discussione

    Per scaricare la locandina cliccate QUI

  • Nessun cane può correre così veloce come i soldi che scommetti su di lui.

    Bud Flanagan

  • Il senso del cavallo è un buon giudizio che trattiene i cavalli dallo scommettere sulle persone.

    W.C. Fields

  • Il giocatore d'azzardo quanto più è bravo nel suo mestiere, tanto più è disonesto.
    Publilio Siro, Sentenze

  • "Non avendo pensieri da scambiarsi, si scambiano le carte, e cercano di portarsi via l'un l'atro i fiorini"
    A. Schopenauer

  • Il poker consente di dimenticare tutto, compreso il fatto che non possiamo permetterci di giocare.

    Philippe Bouvard

Resta in contatto !

ALEA – associazione per lo studio del gioco d’azzardo e dei comportamenti a rischio - Licenza Creative Commons - CF e PI  01010650529 – Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - HTML5 and CSS3 compliant - I contenuti del sito ALEA sono distribuiti con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported